• Cinque per mille

    Quest'anno un motivo in più per versare il tuo cinque per mille alle Voci di mezzo, il codice fiscale dell'associazione è: 97456710157.
    Grazie!

  • Accessi

  • Newsletter

Giulia di Fornovo

guarda lo spartito

ascolta il brano (Voci di mezzo – Vogogna 11 maggio 2013)

Alla riva alla riva di lu mare
ce sta ‘na donna ca fermò lu sole,
fermò lu sole,
ce sta ‘na donna ca fermò lu sole.

E  ‘l nome suo è Giulia di Fornovo,
janca janca come l’ovo novo.

A mane j’era na statua de sale,
A sera cede quante fiate vole.

S’affaccia la patrona di la finèstra:
«Non ammazzà la cerva ca è mia».

«Non so’ bbenutu p’ammazzà la cerva
ma so’ bbenutu ca pretennu a tia».

«So’ bbenuti tanti principi e barune,
marcanti e ricchi co l’oro a le mani».

«Mo’ so’ bbenutu io, so’ nu franciullinu
ca ti rintuttu co lo mio parlare».

«Ma a lo paese mio se fila l’oro,
l’acqua e se vende lo pane de grano».

Lu primo jocu ca s’è misso a fare
la donna stramortìu, perse colore.

Così ha finito Giulia di Fornovo,
ch’a la riva di ‘u mare fermò ‘u sole.



  • cerca per categoria

  • Corsi di canto e seminari

    Dal 2 ottobre 2018, ogni martedì alle 19.30, ricomincia all’Arci Scighera il corso di canto popolare delle Voci di mezzo.

    Dall’8 ottobre, ogni lunedì alle 20.30, all’Arci Corvetto una novità: le serate di InCantiere: per cantare popolare con serate a tema.

    Iscrivetevi alla newsletter per tutte le informazioni sulle attività delle Voci di mezzo.